Archivi tag: commerciale

Come si fa a capitalizzare il “Senso” di un’azione di Marketing Territoriale?

vetrofania per segnalare il punto di distribuzione dei coupon

Nel mese di novembre scorso è partita un’azione mirata di marketing che potremmo definire di “Senso” (tanto caro al mio amico Camillo – Dr Who a cui ho chiesto lumi) che ha coinvolto una Associazione di Commercianti, un’isola pedonale immensa ed un patrimonio architettonico unico nel suo genere. Parliamo di Bagheria (la città delle Ville), di Corso Umberto I (la via principale della città oggi  totalmente pedonalizzata protagonista del film Baarìa), di Umberto Gallery (l’associazione di commercianti localizzata lungo questo asse) e delle Ville del ‘700 (Palagonia, la villa dei mostri”  e Valguarnera  <foto> in primis).

Un progetto di senso che ha portato la città sino alla vigilia del Natale con queste singole attività: Continua a leggere

Annunci

Il Centro Commerciale Naturale (è) il marketing territoriale

Ho iniziato una collaborazione con l’associazione di negozianti di Bagheria “Umberto Gallery” che sono organizzati come un Centro Commerciale Naturale.  La scora settimana, abbiamo sperimentato una serie di incontri ed un evento, il 3 ottobre, prima domenica di apertura del centro che trova confine naturale nel Corso Umberto I.

Corso Umberto I - Bagheria

Il Corso Umberto è la  via principale della città di Bagheria, totalmente pedonalizzata da oltre un anno, via che è  diventata famosa perchè protagonista assoluta del film di Giuseppe Tornatore “Baarìa“.

L’idea di fondo è quella di realizzare un piano che “comunichi” il centro in un bacino geografico che raccoglie tutti i comuni contigui per un totale di oltre 150.000 abitanti. La discussione, per adesso, è centrata sul fatto che loro intendo muoversi con le logiche che hanno sempre contradistinto la loro attività di piccoli/medi negozi di città (anche dalla più piccola e semplice pubblicità), io invece ritengo che occorre utilizzare strategie proprie del marketing territoriale o meglio della geo-localizzazione. Stay  tuned

Il problema della “vendita”

Un’azienda, un paio di mesi fà, mi dà un incarico per effettuare una selezione finalizzata alla ricerca di una figura commerciale con un paio di anni d’esperienza nella vendita di prodotti legati alla impiantistica tecnologica. Metto in moto una serie di banche dati, siti specializzati, annunci a pagamento e mi ritrovo un serie di candidature che seleziono ulteriormente, sulla base di curricula inviati, e mi concentro su quattro persone individuate. Continua a leggere