Archivi tag: Bagheria

Gli incontri delle rinnovabili: il mio intervento dal titolo “Il sole libera la mente e rende sociali”

Il mio intervento nel consueto appuntamento del Festival delle Energie Alter-Native “gli incontri delle rinnovabili” tenutosi a Bagheria ed organizzato insieme al Leo Club della città.  Il titolo è “Il sole libera la mente e rende sociali” ed è centrato interamente sulla necessità di partire dalla cultura della sostenibilità per diffondere le energie rinnovabili. Non sono gli strumenti finanziari ad hoc ad essere il centro del meccanismo virtuoso ma solo il nostro essere “green”.

Annunci

Oggi è il Record Store Day e Bagheria ha un bene prezioso

Oggi è il Record Store Day e non tutti lo sapevano, qualcuno risponderà. Arrivato alla sua quarta edizione , vede quest’anno come ambasciatore ufficiale Iggy Pop, storico leader e frontman degli Stooges. Si festeggia il terzo sabato del mese di Aprile di ogni anno e vide gli albori nel 2007 quando Chris Brown fondatore del progetto nonchè commesso di un negozio indipendente di supporti fisici negli Stati Uniti pensò di dedicare una giornata ogni anno agli oltre 700 negozi indipendenti negli Stati Uniti che vendevano e distribuivano musica, accompagnati all’occorrenza dagli altrettanti negozi indipendenti nel mondo. Bagheria, a mia memoria, ha avuto solo due negozi Continua a leggere

Come fare delle denunce sociali una azione di marketing territoriale

Lavoro, dal momento del mio insediamento come Assessore al Comune di Bagheria, ad una strategia per promuovere il nostro territorio sul web. Valutando la necessità di modificare, anche graficamente il sito istituzionale, momento per momento devo occuparmi di un quotidiano che a Bagheria significa: rifiuti, TARSU, verde pubblico abbandonato, crisi finanziaria ed economica, perdita di credibilita dell’Ente Pubblico nei confronti dei fornitori principali. Quindi, come fare di questi aspetti momenti di promozione del territorio?  momenti che dalla individuazione della criticità alla soluzione del problema rappresentano dei precisi feedback non solo per i cittadini residenti?

Parto con WeDU Decoro Urbano e presto vi darò un approfondimento di quanto fatto.

Facebook e lo spam elettorale a Bagheria

Bagheria sta vivendo la sua prima campagna elettorale nell’era dei social network. Per la verità l’unico social che regge qui e’ Facebook. Su faccialibro ci sono almeno il 90% dei candidati. Anche chi non ha mai praticato il web e su facebook. Per adesso poca discussione e molto spam. Pero’ io lo leggo tutto ed e’ molto divertente. Stay tuned.

Come si fa a capitalizzare il “Senso” di un’azione di Marketing Territoriale?

vetrofania per segnalare il punto di distribuzione dei coupon

Nel mese di novembre scorso è partita un’azione mirata di marketing che potremmo definire di “Senso” (tanto caro al mio amico Camillo – Dr Who a cui ho chiesto lumi) che ha coinvolto una Associazione di Commercianti, un’isola pedonale immensa ed un patrimonio architettonico unico nel suo genere. Parliamo di Bagheria (la città delle Ville), di Corso Umberto I (la via principale della città oggi  totalmente pedonalizzata protagonista del film Baarìa), di Umberto Gallery (l’associazione di commercianti localizzata lungo questo asse) e delle Ville del ‘700 (Palagonia, la villa dei mostri”  e Valguarnera  <foto> in primis).

Un progetto di senso che ha portato la città sino alla vigilia del Natale con queste singole attività: Continua a leggere

La sovranità limitata del franchising e l’esperienza di acquisto

Il mio fine 2010 è stato caratterizzato, professionalmente, da una esperienza dirompente e di crescita,  soprattutto umana, con una associazione di commercianti di Bagheria, Umberto Gallery. Tre essi ci sono un paio di attività legate al franchising.  Siamo stati costretti, quindi, a  modificare una serie di azioni di marketing proprio in relazione alla loro natura giuridica. Continua a leggere

Cosa puo essere largo e gratis.

Ieri sera le strade di Bagheria erano piene di questi volantini. Caduta di stile oppure c’è un nesso? A voi la risposta

Il Centro Commerciale Naturale (è) il marketing territoriale

Ho iniziato una collaborazione con l’associazione di negozianti di Bagheria “Umberto Gallery” che sono organizzati come un Centro Commerciale Naturale.  La scora settimana, abbiamo sperimentato una serie di incontri ed un evento, il 3 ottobre, prima domenica di apertura del centro che trova confine naturale nel Corso Umberto I.

Corso Umberto I - Bagheria

Il Corso Umberto è la  via principale della città di Bagheria, totalmente pedonalizzata da oltre un anno, via che è  diventata famosa perchè protagonista assoluta del film di Giuseppe Tornatore “Baarìa“.

L’idea di fondo è quella di realizzare un piano che “comunichi” il centro in un bacino geografico che raccoglie tutti i comuni contigui per un totale di oltre 150.000 abitanti. La discussione, per adesso, è centrata sul fatto che loro intendo muoversi con le logiche che hanno sempre contradistinto la loro attività di piccoli/medi negozi di città (anche dalla più piccola e semplice pubblicità), io invece ritengo che occorre utilizzare strategie proprie del marketing territoriale o meglio della geo-localizzazione. Stay  tuned

La città e Foursquare. Cosa si potrebbe realizzare?

Domanda: è possibile realizzare una mappa di una città, di un luogo urbano,  non sulla base delle nozioni storico-artistiche note, ma sulla base delle emozioni indicate dai residenti, in primisi, ma anche dai visitatori occasionali?

Risposta: penso di si, proviamo. Magari leghiamo  il social game Foursquare alla città di Bagheria ed ai luoghi ad essa riferiti (quindi non solo quelli geografico-amministrativi)

Un piano e via … provo! Nel frattempo se avete qualche idea in più sarebbe ben accetta.