Fatti trovare da chi ti cerca. Non solo su strada, ma anche sul Web.

cannocchiale_contrarioLa ricerca targetizzata sul territorio è diventata la chiave di volta per i business locali. Il 2015  ha segnato il sorpasso degli strumenti mobile sui desktop nella ricerca di contenuti, secondo i dati di Google.

Essendo naturale immaginare che la  maggioranza delle ricerche fatte su mobile siano effettuate quando l’utente si trova in giro, si può intuire come Google favorisca molto i siti web che siano ottimizzati per la “local search”.

Ricordiamo che i “clienti” di Google siamo noi utenti che continuiamo ad utilizzare i suoi servizi perchè sono il meglio che il web possa darci.  Quindi, se possiamo dare un consiglio a chi ha un business legato ad un mercato geografico (con sede fisica, si diceva una volta) è quello di assicurarsi  di inserire il business in tutte le directories locali. Ma state attenti che il nome della tua azienda, i tuoi contatti e tutte le informazioni siano complete ed uguali. Mappe digitali, pagine “local” su Facebook, Google My Business, sito web, tutte sono necessarie alla localizzazione. Tutte devono avere gli stessi identici dati: telefono, email, apertura/chiusura, aree a parcheggio, giorni ferie, settore merceologico. Tutto deve essere identicamente uguale. E la SERP ne beneficierà parecchio.

Foto| via web

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...