I proverbi hanno la “parola” lunga: calati juncu ca passa la china e la crisi economica in corso

Un vecchio proverbio siciliano dice: calati juncu ca passa la china!  secoli e secoli di sofferta sopravvivenza, un detto di cui la mafia s’è appropriata, modificandone leggermente il significato e rendendolo negativo.
Il proverbio nulla c’entra con la mafia, molto invece con la nostra filosofia gattopardesca. In questo contesto il proverbio assume il suo vero senso positivo, non è necessario essere il Consigliere tecnologico di un Segretario di Stato, basta essere un semplice “giardiniere“.

ALEC ROSS, il consigliere speciale tecnologico dell’ex segretario di stato USA, oggi candidata alle presidenziali,  Hillay Clinton,  anni fa fece una dichiarazione: “Nel mondo economico di oggi dobbiamo aggiornare le osservazione di Charles Darwin ed ammettere che non è il più forte della specie a sopravvivere, ma colui che più si adatta al cambiamento“.

Appunto “calati juncu …”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...