Il consumatore disse: punti vendita convergete con il digitale. E Bit furono

online_offlinePartiamo dalla fine: la vera questione è come Internet e il digitale possano aiutare il punto vendita fisico a reinventarsi? 

Cioè a dire, per fare capire che non è una analisi campata in aria. Questi anni di crisi economica hanno profondamente cambiato le abitudini del consumatore, facendo emergere forme di consumo alternative a quelle tradizionali.  Infatti, a risentire di questa evoluzione del consumatore è stata la frequentazione dei punti vendita fisici e la crescita inarrestabile dell’e-commerce che ha indubbiamente destabilizzato molte imprese.  Alcuni hanno addirittura ipotizzato la scomparsa del negozio o la sua graduale trasformazione in un deposito di merce. 
Mai fu più grossa la “cazzata”. I consumatori vogliono l’uno e l’altro  e impongono alle aziende una crescente interdipendenza tra il canale fisico e il canale digitale. Tablet, smartphone, smartwatch ed anche automobili  noi siamo  sono sempre più connessi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...