La prossimità nel commercio c’è sempre stata. Mia Nonna era sempre connessa

consumatore_connessoMia Nonna acquistava tutto davanti la porta di casa sua. Ma nel vero senso della frase, dall’abbigliamento (intimo compreso), alla frutta, al pesce, al sale, tutti erano venditori ambulanti e mia Nonna era una ottima cliente.

Quando entravano nel quartiere dove abitava, iniziavano ad inviare i primi messaggi di prossimità: Accattativi u sali!  aranci, mele, mannarina, frutta! Pisci ru mari, frischi, frischi! 

Cosa mancava? lo smartphone, gli SMS, Whatsapp, la email. Lo Spam invece era presente: non eri fuori la porta ad attenderli, anche se non compravi nulla? loro suonavano il campanello.

Mia Nonna si sentiva “rispettata” come cliente, era sempre connessa con la vita del quartiere, del marciapiede ed acquistava anche qualcosa in più del necessario.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...