Online ed Offline non hanno più ragione di esistere!

internet-delle-coseEntro la fine del 2013 ci saranno più dispositivi ‘mobile’ connessi a Internet, come smartphone e tablet, che persone. Lo scenario è delineato da una ricerca effettuata per conto di  Cisco, il colosso delle reti informatiche, che spiega come il numero di smartphone e tablet supererà i 7 miliardi, con una crescita enorme in Asia, Africa e versante Pacifico. A questo dato, ne dobbiamo aggiungere un’altro per avere una visione completa di quello che sta succedendo. Sarà in forte crescita il settore dei sistemi machine-to-machine (M2M) che permettono a “macchine” (come ad esempio possono essere gli elettrodomestici) di comunicare direttamente con altre macchine (o computer) via Rete senza la necessità che ci sia una persona a guidare i comandi. Stiamo entrando nel “internet delle cose” senza esserne coscienti?

Questa è la settimana,  a Milano, della “Social Media Week” ed in questo momento seguo (attraverso Twitter)  la discussione su “Shopping online: alla ricerca dell’equilibrio tra negozio fisico e virtuale” ed ancora non sento nulla di concreto su questo fronte. Non si tratta più di equilibrio ma di un tutt’uno, come il bagno e l’antibagno. Non si può pensare ad un negozio senza il suo ingresso “internet” … in sintesi. Sarà cosi?

Foto| via gizmodo.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...