Quello che la politica diceva quando la gente non poteva che ascoltare

La fluidità della scena politica non è mica tanto diversa da quella di anni fa. Noi qui in Sicilia abbiamo vissuto, ultimamente,  diverse campagne di avvicinamento alle elezioni amministrative, tra candidati a Sindaco, a Governatore, primarie, crisi finanziaria, odore di dissesto e molto altro ancora. La fine della TV generalista, la crisi delle emittenti TV locali, l’avvento dei Social Network e del web in generale, avrebbe dovuto modificare la “comunicazione” della politica, accompagnandola verso una fase di dialogo, di conversazione con il cittadino comune. Ma questo è successo? Partendo dai video del classico   “appello agli elettori” che era usuale sentire nei vari spazi autogestiti della RAI o di altri canali commerciali, vediamo di fare una ricerca di quello che la memoria ci regala. A voi l’appello di  Bettino Craxi all’epoca Segretario del Partito Socialista Italiano  nelle elezioni del 1992, ci accorgiamo che  la logica delle promesse anche spropositate … è sempre esistita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...