E se il design entrasse a far parte della cartografia?

Le mappe mi hanno sempre affascinato (e non solo per il nome: carta, cartina, pianta, piantina). Specie quelle tematiche hanno sempre attirato la mia attenzione ma non tanto dal punto di vista del contenuto, ma proprio dal punto di vista grafico. Dalla visione sinottica, ora ci vuole il termine, avrebbe detto mia nonna.

Leggo su Boing Boing un post a firma di Cory Doctorow in persona che conferma scientificamente la logica estetica delle mappe delle metropolitane. La rivista Royal Society’s journal Interface sostiene, infatti, che queste mappe convergono tutte verso una forma ideale. E questo è il frutto di una combinazione tra  pianificazione, convenienza, circostanza e fluttuazioni socio-economiche (per chi vuole approfondire la lettura il post originale è qui).

Immaginate se all’interno di questo flusso, coscientemente, entrasse il design … verrebbero fuori delle cose pazzesche!

Foto| boingboing.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...