La dove osano le mosche, si vede il banner

Bella a vedersi, certo, l’iniziativa della casa editrice tedesca Eichborn che durante il salone del libro di Francoforte, protagonista di questa azione, utilizzando il simbolo del logo, la mosca. L’idea è della Agenzia Jung von Matt che ha utilizzato circa 200 mosche a cui ha agganciato, con cera naturale, un banner alla zampa posteriore. Finendo l’effetto naturale, vischioso, della cera,  il banner è caduto senza causare danni alle mosche stesse (?). Il risultato è questo.

Certo una bella mosca (con banner incluso) posata su una bella  ca___ sul marciapiede che effetto avrebbe avuto?

Via| guerrilla comunication

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...